Generazione Anni 90

Benvenuto negli anni 90, dove i ricordi diventano emozioni

seguimi
You Tube Twitter Facebook Instagram




salvate-il-soldato-ryan
SALVATE IL SOLDATO RYAN (1998)

Regia: Steven Spielberg
Attori: Tom Hanks, Matt Damon, Tom Sizemore, Edward Burns,Barry Pepper, Vin Diesel, Giovanni Ribisi, Jeremy Davies


Un uomo anziano giunge davanti a una lapide del cimitero americano in Normandia, la osserva e di fronte ad essa ha un flashback che lo riporta indietro di cinquanta anni, al 6 giugno 1944, il giorno dello sbarco in Normandia.

La signora Ryan, madre americana di quattro soldati, ricevere nello stesso giorno la notizia della morte di tre dei suoi figli su diversi fronti della guerra. Il generale Marshall dà ordine al suo esercito di ricercare e riportare a casa il soldato Ryan, l’unico figlio rimasto in vita e in viaggio verso lo sbarco in Normandia.

L’incarico di questa ricerca viene dato al capitano Miller e alla sua truppa.
Nei primi 24 minuti assistiamo allo sbarco sulla famosa spiaggia di Omaha, punto avanzato e cruciale dello sbarco in Normandia del 6 giugno 1944 ( è la parte più intensa del film, ricca di effetti sonori premiati da due oscar e girata su una spiaggia irlandese).

Dopo numerose battaglie, il capitano Miller con il suo truppe riesce a rintracciare il soldato James Ryan, il quale rifiuta il congedo perché preferisce servire la sua patria fino alla fine.
Il capitano Miller viene ucciso con un colpo di fucile sparato da un nazista. Durante la guerra quasi tutti muoiono, gli unici a sopravvivere sono i soldati Reiben, Upham e lo stesso Ryan.
Il flashback termina, e si ritorna dall’anziano signore, il soldato Ryan, dove commosso rende onore alla tomba del capitano Miller.

independence-day
INDEPENDENCE DAY (1996)

Regia: Roland Emmerich.
Attori: Will Smith, Jeff Goldblum, Bill Pullman, Randy Quaid.


A pochi giorni dalle celebrazioni del Giorno dell'Indipendenza, una gigantesca astronave extraterrestre oscura il cielo di Washington e spaventa tutta la popolazione.

Contemporaneamente, nell'etere viene percepito un segnale radio proveniente da fuori lo spazio terreste. A codificare questo segale è David Levison, specialista in telecomunicazioni, che avverte subito il Presidente degli Stati Uniti di un imminente attacco senza precedenti sulla Terra. Il presidente Thomas J. Whitmore riesce a salvarsi, ma la Casa Bianca è polverizzata, la città è bombardata e a nulla valgono le difese dei militari.

La svolta avviene quando il pilota Steven Hiller abbatte una delle navicelle, cattura un alieno elo trasporta al centro di ricerche "Area 51" dove è segretamente custodito il disco volante di "Roswell" precipitato nel 1947.

Hiller e Levinson lavorano insieme per trovare una soluzione e si convincono che l'unico modo per evitare la catastrofe è trasmettere un virus all’interno della Madre Nave. Il vecchio, ma ancora funzionante, disco volante sarà lo il mezzo che porterà i due eroi a compiere la pericolosa missione.
Il 4 luglio l'umanità celebra anche la vittoria contro gli alieni.

pretty-woman
PRETTY WOMAN (1990)

Regia: Garry Marshall.
Attori: Richard Gere, Julia Roberts, Ralph Bellamy, Jason Alexander, Laura Sangiacomo, Ezinor Donaheu, Alex Hyde-White.


Edward Lewis è un’affascinante manager di grande successo, specialista in acquisizioni di società in fallimento e si trova ad Hollywood per concludere un affare. Mentre si trova sulla Hollywood Boulevard per chiedere indicazioni stradali, incontra una giovane prostituta di nome Vivian, la ragazza accetta di salire sulla sua macchina e di aiutarlo in cambio di denaro.


I due raggiungono l'hotel dove alloggia Edwarde e passano la notte. Il giorno dopo, l’affascinante manager propone alla ragazza un "affare": restare con lui per l'intera settimana in cambio di una grande somma di denaro. Ovviamente la ragazza accetta.

Oltre alla cifra che dovrà pagare, Edward si impegna anche a comprarle qualche vestito da indossare durante una cena di affari. La cena ha successo e i due I scoprono di star molto bene insieme, il loro rapporto si arricchisce e l’avventura di una settimana si trasforma in amore della vita.

ghost
GHOST (1990)

Regia: Jerry Zucker
Attori: Patrick Swayze, Demi Moore, Whoopi Goldberg, Tony Goldwyn.


Sam e Molly sono una coppia di fidanzati che vive New York.
Una notte, al rientro da una serata a teatro i due subiscono una rapina e ad avere la peggio è Sam che rimane a terra senza vita.

Mentre Molly è presa dallo sconforto e chiama aiuto, Sam si ritrova al suo fianco, incredulo, in condizione di fantasma. Ij seguito, l'anima di Sam viene richiamata da Dio, ma lui rifiuta di salire subito in Paradiso in quanto incapace di abbandonare Molly e così gli viene concesso di restare tra i vivi per proteggere la sua compagna.

Ovviamente la presenza di Sam non la vede e sente nessuno, fino a quando non incontra sul suo cammino Oda Mae Brown, una sensitiva truffatrice inizialmente ignara dei suoi stessi poteri, che grazie a Sam diverrà cosciente del suo essere e finirà con l'essergli complice ed amica.

Insieme indagano sulla sua morte fino a scoprire che a ucciderlo è stato un killer assoldato dal suo collega e migliore amico Carl, allo scopo di ottenere una password che gli avrebbe permesso di riciclare 4 milioni di dollari sporchi.

Oda e Sam escogitano un piano per non far prelevare i soldi a Carl, e li usano per fare beneficenza a due suore.
Finita la missione Dio richiamo Sam e gli concede l’opportunità di farsi vedere e sentire per l’ultima volta sia da Oda che dall’amata Molly alla quale sussurra finalmente quel "ti amo" che da vivo non era mai riuscito a dirle.